martedì 8 febbraio 2011

Les Droites - Parete Nord *Ginat*

Gli unici metri in cui affiora il ghiaccio lungo la via (foto S. Minoggio)

Aspettare il momento giusto per salire certe vie premia sempre... oggi è toccato alla *Ginat* (1000 m, V/5) sulla parete nord delle Droites, percorsa insieme a Sergio.
Attualmente la via si presenta in condizioni più che ottime. La quotidiana frequentazione facilita molto la progressione (gradini per i piedi e agganci per le piccozze ovunque!) anche se bisogna fare i conti con un certo traffico verticale :)
Molte cordate partono con le prime luci e terminano la giornata pernottando nel locale invernale del rifugio Couvercle. Nonostante l’avvicinamento e la discesa siano tracciati a piedi, utilizzando gli sci è possibile ridurre drasticamente i tempi di trasferimento. Se poi si utilizza un’attrezzatura leggera (tipo skialp race) il peso da portare sullo zaino lungo la via è veramente contenuto. Con Sergio abbiamo adottato questa strategia e siamo riusciti a percorrere l’itinerario prendendo la prima funivia dei Grands Montets (ore 8.50 da Argentière) e arrivando con un buon anticipo a prendere l’ultimo treno di Montenvers (ore 16.30)! Abbiamo impiegato circa 3.30 ore solo per la via, con un’andatura regolare, costante e senza perdite di tempo... mai di corsa. La discesa si effettua con una decina di doppie in un canale sul versante Sud poi con gli sci su neve discreta (croste di vario tipo) fino al congiungimento con la Vallée Blanche.