sabato 20 ottobre 2012

Torre di Aimonin - *La casa degli specchi*

A distanza di dieci anni esatti torno a ripetere *La casa degli specchi* (180 m, 6b+ max, 6a obbl.), storica linea degli anni '80 alla Torre di Aimonin. Rimane sempre una via linea quasi interamente in stile trad, con qualche vecchio chiodo da integrare con protezioni veloci. Senza dubbio il suo interesse si concentra nel primo e nell'ultimo tiro, che sono anche i più impegnativi. Il primo oppone una scalata molto varia e tecnica su un muro verticale con qualche scaglia e qualche diedrino (6b+). L'ultimo invece si presenta come un fessurino verticale che incide un bel muro appena a destra del 7a+ di *Papaveri e papere*. La valutazione di questa lunghezza è stato oggetto, nel corso degli anni, di notevoli ritocchi: dall'originario 6b+ si è passati attualmente al 6c. La prima volta che ho percorso la via non ero riuscito a salirla in libera... e conservavo ricordi piuttosto negativi. Oggi mi è sembrata in linea con la valutazione del primo tiro. Numeri a parte, resta un bellissimo fessurino superabile con netti incastri di dita e agevolmente proteggibile con protezioni veloci (2 chiodi in posto).
Rapida visita finale poi alla *Fessura del tramonto* (40 m, 5c) - di fronte al Cubo - salita nei primi anni '80 e solo recentemente valorizzata grazie all'apertura di due nuovi itinerari alla sua destra.
Colori autunnali stupendi in Valle dell'Orco... e solitudine assicurata!

Materiale: 2 corde da 60 m, 10 rinvii, 1 set completo di friends C3 + C4 BD fino al #2 C4, casco.
Esposizione: Sud, pieno sole.
Avvicinamento: in circa 20 minuti dal centro di Noasca, lungo un comodo sentiero.
Discesa: con 3 doppie lungo la via.

Primo tiro de *La casa degli specchi* (6b+), forse il più impegnativo

La placca centrale, facile ma assai sprotetta

Questo è il risultato del "restauro" dell'attrezzatura delle vie alla Torre di Aimonin: ancoraggi zincati (non inox, purtroppo!) al posto dei neanche troppo vecchi tasselli originali di Motto... spesso non rimossi, come in foto

Riccardo al termine del bellissimo fessurino de *La casa degli specchi* (6b+)

Visita immancabile, per l'ennesima volta, alla stupenda *Sublime* (6c+): comodamente effettuabile in moulinette

Breve trasferimento per visitare l'interessante *Fessura del tramonto* (5c), di fronte al Cubo

Vista d'insieme della *Fessura del tramonto*